In memoriam

di Fabrizio Patriarca

Luke perì. L’estremo brivido di adultescenza – nostalgia e horror vacui – per l’immagine intonsa dal tempo di un James Dean 2.0, strizzato e basettone, e che adesso dilaga come è giusto tra grumi di social, preferibilmente nella versione shippatissima con Shannen Doherty braccia al collo, de consolatione koala: il paio che richiama, un po’ troppo, Luke Skywalker e il maestro Yoda che corrono avvinghiati lungo le vie della Forza, giù nelle paludi del sistema Dagobah.

VAI ALL'ARCHIVIO

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.